Chi Siamo

Siamo una piccola realtà editoriale, dedita alla pubblicazione delle opere di piccoli autori indipendenti

Missione

OTMA2 punto di riferimento ineludibile per la diffusione della comunicazione poetica, letteraria e artistica.

Visione

OTMA2 sostiene che la poesia resti uno degli strumenti privilegiati per trasmettere e condividere i sentimenti e le emozioni.
Scrivere bene è sempre nuotare sott’acqua e trattenere il fiato.
- Francis Scott Fitzgerald

Ultimi Arrivi

Romanzi / pagine / € 10,00
Prologo   Era l'anno 1972. Dopo circa tre anni di scuola militare, intervallati da un periodo applicativo trascorso nella stupenda città di Torino, ero alla prima vera esperienza operativ......
Poesie / 72 pagine / € 10,00
Mi piacerebbe definire la poesia di Fabio Viganò, dura e maschia, come fece il Muratori per altro poeta. Con questo artista siamo in pieno dentro il bilinguismo costitutivo della poesia italiana, fat......
Romanzi / 126 pagine / € 10,00
Introduzione Russia, seconda guerra mondiale, 25/26 gennaio 1943.   La divisione alpina Cuneese e quella di fanteria Vicenza, in forze all'Armir (Armata Italiana in Russia), vennero in......
Poesie / pagine / € 10,00
Prefazione “Visito quell’altrove dove il silenzio si spoglia di inutile tristezza e ricompone l’allegria del vivere”. Con questa immagine, molto fascinosa, Rosa Rampulla mette a fuoco il suo it......
23 novembre 2018

ANGELI DEL MARE

Angeli neri, angeli senz’ali,
angeli sporchi di sangue
per le ferite e le mille piaghe,
anime senza volti né sorrisi
ombre già invisibili da vive.

Angeli che non sapevano nuotare
caduti nell’abisso che misura
tutta la profondità del mare
col metro della nostra indifferenza.

Angeli che ora dormono in pace
dopo tanti mesi di calvario
in viaggio tra dolori e sofferenze,
fra gente ostile e il silenzio dei deserti.

La vostra tomba è un’urna di cristallo
senza nomi incisi né una data,
fossa comune senza confini
che vi conserva nell’acqua salata
come statue abbattute d’un presepe
che non reca gioia ma dolore.

La storia non registra i vostri dati
confusi nella cronaca dei giorni,
la vostra vita di stenti e di miserie
è solo un diario di pagine bianche.

Prima le grida, le urla disperate
i tonfi dei corpi nel mare in tempesta,
il terrore negli occhi di una madre
che partorisce il figlio per la morte
e nell’attimo del primo vagito
per istinto se lo stringe al petto
accompagnandolo verso l’infinito.

Poi la quiete, il silenzio del mattino
il volo dei gabbiani nel sereno
il vento che ora soffia più leggero.

Nel cimitero d’acqua riposano vicini,
cullati dalle onde e dalla sabbia,
le madri, i padri, i loro bambini
e su quei volti gonfi, stralunati
un gioco di correnti e di conchiglie
cancella per un attimo la rabbia
che resta intatta in chi, sopravvissuto,
nulla ha potuto fare per salvarli.


Giuseppe Leccardi – Milano

Iniziative

Premio Internazionale di Poesia
"CITTA' di VARALLO" 2020
lunedì 1 gennaio 0001

Scadenza 10 luglio 2020 - Premiazione 27 settembre 2020

Leggi tutto
Premio Internazionale
"AGENDA DEI POETI" 2020
29ª Edizione
lunedì 1 gennaio 0001

Scadenza 10 OTTOBRE 2020 - Premiazione 22 NOVEMBRE 2020


Leggi tutto
Nasce "GOLDEN ANTHOLOGY"
lunedì 1 gennaio 0001

Scadenza 15 ottobre 2020

Leggi tutto